giovedì,
aprile 2014

BOX Utente
Non Collegato
54.227.62.141
Cerca nel sito
Statistiche
L'ultimo iscritto è maryres, benvenuto!
La nostra comunità conta 12938 iscritti
Nel nostro Motore ci sono 686 siti web
Sostienici
GLI ALTRI LIBRI DELLA BIBBIA
Antico Testamento :: Sapienza. Edizione TILC della Bibbia
LEGGI SAPIENZA :: CAP. 6
La sapienza serve per governare bene
1Ascoltate dunque, o re, e imparate,
lasciatevi istruire, voi che comandate
su tutto il mondo.
2Ascoltate bene, voi che siete a capo di
molti popoli
e siete fieri di governare su tante nazioni.
3Il vostro potere discende dall'unico
Signore,
la vostra autorità viene da Dio,
l'Altissimo.
Egli esaminerà le vostre azioni
e indagherà sui vostri progetti.
4Vedrà se voi, ministri del suo regno,
avete giudicato rettamente,
se avete rispettato la legge
e agito seguendo i suoi voleri.
5Dio allora comparirà dinanzi a voi
all'improvviso con aspetto terribile,
perché è particolarmente severo con chi
sta in alto.
6Chi non conta niente merita pietà e può
essere perdonato,
i potenti invece saranno giudicati con
rigore.
7Il sovrano del mondo non si arresterà
davanti a nessuno,
non terrà conto di chi è al potere:
egli ha creato i piccoli e i grandi
e di tutti si prende cura alla stessa
maniera.
8Ma per i potenti l'inchiesta sarà più
severa.
9Per questo, o sovrani, a voi mi rivolgo:
mettetevi alla scuola della sapienza e non
sbaglierete.
10Chi docilmente osserva i comandi di Dio
sarà da lui approvato,
e chi è stato educato alla sua legge
vi troverà una difesa.
11Fate dunque tesoro delle mie parole,
cercatele con passione e imparerete.

La sapienza si fa trovare
12Luminosa è la sapienza e il suo splendore
non viene meno;
si lascia trovare facilmente da chi le vuol
bene
e la cerca con ardente desiderio.
13Quando uno ama la sapienza,
è lei che si fa conoscere per prima.
14Chi si alza presto per cercarla non dovrà
faticare,
la troverà seduta alla porta di casa.
15Se ti innamori di lei, raggiungi le vette
della saggezza,
se stai sveglio per lei
i tuoi affanni finiranno presto.
16Perché la sapienza stessa va in giro
alla ricerca di quelli che la meritano,
la incontri per strada tutta sorridente
e ti corteggia con mille stratagemmi.

La sapienza ti fa strada
17La sapienza comincia proprio allora
quando uno desidera essere istruito da lei.
18Applicarsi a questo studio vuoi dire amare
la sapienza,
amarla significa osservare le sue leggi.
Ubbidire ad essa è garanzia di vivere per
sempre
19e questa vita ti permette di stare vicino a
Dio.
20Così, se desideri la sapienza puoi giungere
fin sul trono.
21Dunque se vi piace governare, o sovrani,
rendete omaggio alla sapienza e regnerete
per sempre.

Parliamo della sapienza
22Che cos'è la sapienza? Qual è la sua
origine?
Vi dirò i suoi segreti:
voglio risalire alle sue origini
e parlarvi di lei in modo chiaro e lineare.
Non mi scosterò certo dalla verità,
23non terrò niente per me
come fa l'invidioso che non cessa di
rodersi:
un tipo così non ha niente a che fare con
la sapienza.
24Ma se i saggi diventano tanti, salvano il
mondo
e un sovrano sapiente assicura la felicità
del suo popolo.
25Lasciatevi dunque istruire dalle mie parole
e ne ricaverete profitto.